Incontri pubblici, teatro, camminate, letture: una intera settimana contro la violenza sulle donne

UNIONE DEI COMUNI- Nell’Unione dei Comuni Andrano Spongano Diso, la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne durerà una settimana.

Data:
18 Novembre 2021

Incontri pubblici, teatro, camminate, letture: una intera settimana contro la violenza sulle donne

UNIONE DEI COMUNI- Nell’Unione dei Comuni Andrano Spongano Diso, la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne durerà una settimana. Gli eventi in programma rientrano nella rassegna autunnale “Noi abitiamo in una rosa rossa” organizzata dall’Unione.

Si parte il 24 novembre, presso il Centro di Aggregazione Giovanile, via Pio XII, a Spongano, con l’appuntamento organizzato da Ultimi Fuochi Teatro con il patrocinio dell’ente (accesso con green pass, prenotazione obbligatoria: tel. 388/1271999).

Alle 19, si terrà un incontro pubblico sulla violenza di genere con Imma Rizzo, mamma di Noemi Durini e presidente dell’Associazione Casa di Noemi; Fabiana Pacella, giornalista; avv. Valentina Presicce, presidente dell’Associazione Astrea; Claudia Lecci, assessore alle Pari Opportunità del Comune di Spongano. Alle ore 20, “DUSE”, spettacolo teatrale di Ultimi Fuochi Teatro di e con Alessandra Crocco, chitarra Francesco Erriquez. Il reading spettacolo è incentrato sulla figura di Eleonora Duse, straordinaria protagonista della storia del teatro. Il costo del biglietto, 8 euro, sarà devoluto all’Associazione Casa di Noemi. L’evento rientra nel progetto statidiaggregazione vincitore dell’Avviso Pubblico SPAZI DI PROSSIMITA’ della Regione Puglia – Politiche Giovanili.

Si proseguirà il 27 novembre, alle 17, presso l’ex Convento dei frati Cappuccini a Diso, con l’inaugurazione della mostra fotografica “Protagoniste” a cura del Centro Antiviolenza Renata Fonte. A seguire, alle 17.30, presso la biblioteca comunale di Diso, si terrà “Nemmeno con un fiore”, tavola rotonda sulla violenza contro le donne e letture ad alta voce tratte da “Maree”, raccolta di lettere di donne vittime di violenza.

Dopo i saluti istituzionali di Salvatore Coluccia, sindaco di Diso; Salvatore Musarò, presidente Unione dei Comuni Andrano Spongano Diso; Antonio Fernando Minonne, presidente Consorzio Piano di Zona-Poggiardo; si terranno le relazioni di Simona Filoni, procuratrice del Tribunale dei Minori di Lecce; Serenella Molendini, Consigliera nazionale di Parità; Maria Luisa Toto, presidente del Centro Antiviolenza Renata Fonte. Coordina Giuseppe Cerfeda, giornalista (accesso ad evento con green pass).

Il 28 novembre, invece, una domenica mattina dedicata alla camminata e staffetta di lettura in ogni piazza dei nomi delle donne vittime di femminicidio in Italia con performance musicale di “La Malapianta” di Rina Durante, nell’ambito di LETTI IN PIAZZA- progetto “Leggere tra due mari”.

h 8, partenza da piazza Vittoria a Spongano alla volta di piazza Carlo Alberto a Diso

h 9, partenza da Diso verso piazza Principe Umberto a Marittima

h 10, partenza da Marittima verso piazza Castello ad Andrano

h 11, partenza da Andrano verso Piazza della Libertà a Castiglione d’Otranto

h 12, arrivo a Castiglione e chiusura.

 

Diso, 18 novembre 2021

 

 

 

Ultimo aggiornamento

18 Novembre 2021, 19:16